Attività di ricerca

Attività sviluppate:

a) La chimica di peptidi e proteine, con attività fondamentali nel drug design, sviluppo di “attrezzi molecolari”, capaci di limitare le libertà conformazionali di peptidi lineari e ciclici.
b) La chimica inorganica e bioinorganica, con attività di progettazione e studio di complessi metallorganici utili in catalisi e di metallo-proteine in miniatura, ossia di sistemi modelli di natura peptidica, capaci di mimare il sito attivo di metallo-enzimi e di metallo-proteine.
c) La chimica analitica con attività che prevedono l’utilizzo di metodi moderni di analisi elettrochimica, applicati allo studio del comportamento redox di sistemi complessi naturali e sintetici.
d) La chimica dei materiali polimerici, con attività di sintesi di polimeri steroeregolari cristallini con catalizzatori metallorganici e Ziegler-Natta.
e) La fisica dei polimeri, con attività di studio della struttura chimica, conformazione molecolare, cristallizzazione e proprietà fisiche e meccaniche di materiali polimerici.
f) La chimica dei materiali polimerici per applicazioni in microelettronica e optoelettronica.
g) La chimica di biopolimeri e polimeri biodegradabili per applicazioni bio-mediche.
h) La chimica dei materiali nanostrutturati con attività di ricerca di materiali che formano nanostrutture mediante self-assembly, per applicazioni nelle nanotecnologie della microelettronica e della biologia.
i) La termodinamica di soluzioni di composti modello di interesse biologico.
j) La chimica delle soluzioni di molecole di interesse biologico con attività di studio delle conformazioni in soluzione di peptidi e proteine e relazioni con l’attività biologica.
k) La biocristallografia, con attività di studio della struttura cristallina delle macromolecole biologiche.
l) La bioinformatica, con studio mediante metodi computazionali delle conformazioni, della dinamica e della struttura di biomolecole.
m) La biotecnologia, con studi delle tecnologie per la manipolazione di sistemi biologici.
n) La chimica computazionale e teorica con attività di studio della struttura e dinamica molecolare.
o) La chimica industriale, con attività di studio dei processi chimici di rilevanza industriale e tecnologica.
p) La chimica organica, con attività di sintesi, purificazione e caratterizzazione delle proprietà biofisiche e strutturali di molecole organiche
q) La proteomica funzionale e la spettrometria di massa
r) La biochimica
s) La biologia molecolare

Cerca


Ultime Iniziative